Design e Post Design

02 Maggio 2017 PARLANDO DI DESIGN E DI POST DESIGN Il design comincia ad avere un ruolo                                ... pg. 2 Che utilità ha oggi il design?                                             ... pg.4 Per chi dovremmo creare un nuovo design?              ...
Read More
BINEL

BINEL.pdf  Percorso di ideazione e realizzazione



			

BINEL English.pdf   Ideation and realization path



			
BI BARREL

BI BARREL.pdf  Percorso di ideazione e realizzazione

FISH LAMP

FISH LAMP.pdf Percorso di ideazione e realizzazione

MIR LAMP

MIR LAMP.pdf  Percorso di ideazione e realizzazione

SIMUN LAMP

SIMUN LAMP.pdf  Percorso di ideazione e realizzazione

MARBLE LAMP

MARBLE-LAMP.pdf  Percorso di ideazione e realizzazione

BRAKE LAMP

BRAKE LAMP.pdf  Percorso di ideazione e realizzazione

 


Concept Design

Struttura Reticolare

Struttura reticolare per sostegno cupola ortofonica

 

Cupola Ortofonica

Cupola ortofonica ellissoidale 2mq.

 

Struttura di costruzione cupola ortofonica

Struttura di costruzione cupola ortofonica

 

Lampadario

Lampadario da componenti motocicletta

 

 

 Disegno comodino per ipovedenti

Disegno comodino per ipovedenti

 

 

 Disegno bidone a 3 sezioni verticali scorrevoli

Disegno bidone a 3 sezioni verticali scorrevoli

 

 

 

 Tavoli riscaldanti con pezzi di marmitte, e poltroncina da bidone

Tavoli riscaldanti con pezzi di marmitte, e poltroncina da bidone

 

 

 

Piatto risonante con disegni creati da suoni
Piatto risonante con disegni creati da suoni
Tavolo sonoro prove propagazione suono
Tavolo sonoro prove propagazione suono

Chi Siamo

Margherita G. Villa. Architetto e Designer.
Ideazione e creazione di oggetti unici dal design originale. Sviluppo di prototipi, prove di sperimentazione e brevettazione con immissione sul mercato. Alcuni articoli sono realizzati con componenti usati provenienti da settori diversi, e riproposti dentro un progetto che rilegge l’utilizzo convenzionale. Preconizza il Post-Design in un’ottica di sostenibilità  globale. (Libro: Uso, riuso e progetto. Margherita Villa, Francoangeli MI, 2000)

 

 

                                             

Henry Barbin. Progettista musicista. e sperimentatore.

Trentennale esperienza in campo tecnico. Esecutore e manifattore, conoscenza dei materia

Obiettivi e Linee Guida

I NOSTRI OBIETTIVI NEL DESIGN:

Il lab-design si occupa di PROGETTARE MANUFATTI DI ARREDAMENTO SECONDO CRITERI INNOVATIVI; che includono primariamente la sostenibilità e il design per il futuro.

  • Riutilizzo di elementi dismessi appartenenti a campi diversi. Eventuale cambio di funzione e di uso dei componenti, per un prodotto nuovo, accattivante, scenografico e tematico
  • Valorizzazione materica dei pezzi recuperati, e della qualità fisica rimasta nella geometria della forma
  • Multifunzionalità del manufatto. Ricerca di funzioni aggiuntive in modo da moltiplicarne l’uso e diminuire il consumo di materiali utilizzati (risparmio di risorse primarie e di spazio fisico durante l’uso – tenendo a mente la multifunzionalità dell’albero)
  • Distraction design: per un mondo (a sorpresa) di oggetti nuovi o interconnessi differentemente. Uso di materiali lievi e facilmente rimpiazzabili. Carta, tessuti, legno, etc.
  • Proporzione, armonia e resa aggraziata delle forme, per un intorno rispettoso,
    accogliente e pacificato allo sguardo

 

LE NOSTRE LINEE NELLA REALIZZAZIONE

 

Il lab-design progetta mobili, elementi multifunzionali, sensoriali ed eccentriciriguardanti 4 settori qui menzionati. Ha un approccio trans-settoriale, poiché nel prossimo futurogli oggetti che ci circonderanno non saranno completamente simili a ciò che si vedeva nel passato. Le funzioni avranno caratteristiche contaminate da diversi settori merceologici, così come da diverse culture. Vediamo di seguito 4 linee guida.

    1. Mobili artigianali di alta falegnameria, con design orientato al decor più moderno o particolare, o ornato
    2. Mobili multifunzionali per spazi che hanno bisogno di soluzioni mirate, atte a fornire i servizi di base per le azioni quotidiane
    3. Arredamento tematico ed esplorazione di un soggetto: mobili con contenuti di fisica tecnica e domotica,quali la cCupolo Ortofonica, il Binel, Il tavolo sonoro, etc.
    4. Mobili per insufficienze e handicap: cupola ortofonica, arredamento per ipovedenti

 

APPLICAZIONI

 

    1. Creazione e realizzazione di prodotti innovativi coninserimento nell’ambientazione adeguata
    2. Iper-designdedicato alla sensibilità della disabilità fisica.
      Riguardo per la multiculturalità etnica, per l’orientamento educativo, e per le esigenze diverse ed eterogenee richiedenti un design rispondente
    3. Creazione di modelli in 3D, e prototipazionecon il cliente
    4. Promozione e divulgazione dei manufatti
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial